Il ciclo del carbonio

La maggiore risorsa di carbonio in natura è rappresentata dall'anidride carbonica dell'aria e dell'acqua. Il carbonio entra nel ciclo biologico con la fotosintesi clorofilliana.
Attraverso questo processo, infatti, i vegetali trasformano l'anidride carbonica in sostanze organiche che costituiscono l'alimento degli organismi animali.
Dopo essere stato assorbito e utilizzato dagli organismi viventi, il carbonio viene restituito all'atmosfera sotto forma di anidride carbonica attraverso due importanti funzioni:
- la respirazione, sia degli animali sia delle piante,
- la decomposizione delle sostanze organiche da parte di funghi, batteri e muffe.
A produrre anidride carbonica, spesso in quantità considerate dannose per l'uomo e l'ambiente, sono poi numerose attività dell'uomo.
Tutti i processi di combustione, infatti, producono anidride carbonica. Accendere un fiammifero, fare un fuoco, bruciare legno, carbone, gas o petrolio, sono tutti processi che liberano anidride carbonica nell'atmosfera.
Wish you can find your favorite diamond cartier fake watches uk: watchessex.co on this website with less money.

Top Swiss replica Omega watches are excellent in the accuracy, Swiss Movement Omega Fake Watches UK men and women.

Altri articoli

La propagazione vegetativa

Oltre alla riproduzione per seme, molte piante sono in grado di produrre nuovi individui asessualmente, ossia senza gameti né fecondazione. leggi ancora...

Le catene alimentari

Gli organismi di un medesimo ecosistema formano una catena alimentare. leggi ancora...

La farina di roccia o zeolite

Le rocce primitive sono un leggi ancora...

Rigenerazione permanente del terreno

Ti avevo già anticipato che Haraji riporta un equilibrio energetico nel terreno, rigenerandolo e risanandolo, e che, presenti determinate condizioni, la rigenerazione risulta permanente. leggi ancora...

Eventi