OMEOPATIA

I farmaci, medicinali o rimedi omeopatici vengono preparati con il processo di dinamizzazione detto anche potentizzazione. Il processo di dinamizzazione fu ideato da Hahnemann studiando la diluizione dei farmaci o attenuazione della dose; egli voleva estrinsecare l’azione curativa eliminando gli effetti indesiderati dei farmaci che iniziava ad usare secondo il principio di similitudine. Hahnemann si accorse che tanto più procedeva nella diluizione (non semplice diluizione, ma diluizione congiunta a dinamizzazione), tanto più non solo riduceva gli effetti indesiderati, ma otteneva medicine più potenti, capaci di guarire in tempo più rapido malattie più profonde. Ci sono varie tecniche di preparazione dei rimedi omeopatici e oggi la tecnologia di produzione è sofisticata. Il fondamento della dinamizzazione è la diluizione progressiva e infinitesimale della matrice originaria proveniente dai tre regni della Natura: minerale, vegetale e animale. Ogni passaggio di diluizione, si combina con un'azione, una forza meccanica prodotta con triturazione, di succussione o scuotimento

Altri articoli

Il ciclo del carbonio

La maggiore risorsa di carbonio in natura è rappresentata dall'anidride carbonica dell'aria e dell'acqua. Il carbonio entra nel ciclo biologico con la fotosintesi clorofilliana. leggi ancora...

La circolazione delle piante

Poiché tutte le funzioni delle cellule di una pianta, e in particolare della fotosintesi, richiedono acqua, le piante verdi devono assorbirla dal terreno e trasportarla fino alle foglie. leggi ancora...

Come viaggia l'energia in una catena alimentare

Le catene alimentari possono essere espresse graficamente come piramidi in quanto ad ogni livello trofico (ogni fascia che le compone) le sostanze alimentari disponibili per il livello successivo dimi leggi ancora...

Il ciclo dell'azoto

Un'altro importante costituente degli organismi viventi è l'azoto. Contenuto in grande quantità nell'aria in forma gassosa leggi ancora...

Eventi