OMEOPATIA

I farmaci, medicinali o rimedi omeopatici vengono preparati con il processo di dinamizzazione detto anche potentizzazione. Il processo di dinamizzazione fu ideato da Hahnemann studiando la diluizione dei farmaci o attenuazione della dose; egli voleva estrinsecare l’azione curativa eliminando gli effetti indesiderati dei farmaci che iniziava ad usare secondo il principio di similitudine. Hahnemann si accorse che tanto più procedeva nella diluizione (non semplice diluizione, ma diluizione congiunta a dinamizzazione), tanto più non solo riduceva gli effetti indesiderati, ma otteneva medicine più potenti, capaci di guarire in tempo più rapido malattie più profonde. Ci sono varie tecniche di preparazione dei rimedi omeopatici e oggi la tecnologia di produzione è sofisticata. Il fondamento della dinamizzazione è la diluizione progressiva e infinitesimale della matrice originaria proveniente dai tre regni della Natura: minerale, vegetale e animale. Ogni passaggio di diluizione, si combina con un'azione, una forza meccanica prodotta con triturazione, di succussione o scuotimento

Altri articoli

Rigenerazione permanente del terreno

Ti avevo già anticipato che Haraji riporta un equilibrio energetico nel terreno, rigenerandolo e risanandolo, e che, presenti determinate condizioni, la rigenerazione risulta permanente. leggi ancora...

Il ciclo del carbonio

La maggiore risorsa di carbonio in natura è rappresentata dall'anidride carbonica dell'aria e dell'acqua. Il carbonio entra nel ciclo biologico con la fotosintesi clorofilliana. leggi ancora...

Il regno dei batteri

I batteri sono gli organismi più antichi e diffusi sulla Terra. Particolarmente importanti sono i batteri che si alimentano di materiali organici in decomposizione; infatti, in assenza di questa loro leggi ancora...

Le catene alimentari

Gli organismi di un medesimo ecosistema formano una catena alimentare. leggi ancora...

Eventi